Playboy: Penthouse apre il dossier e valuta se avanzare un'offerta

Inviato da Redazione il Mar, 13/07/2010 - 08:36
Si accende la battaglia per le conigliette di Playboy. Il fondatore di Playboy, Hugh Hefner, ha lanciato un'offerta a 5,5 dollari per azione per rilevare le quote della società non in suo possesso. Hefner detiene il 70% delle azioni di classe A e il 28% di quelle di classe B. Il patron della rivista erotica non si è detto interessato a possibili operazioni di M&A o alla cessione della propria quota. Playboy sembra però far gola anche a FriednFinder Network, la società che controlla la rivale Penthouse Magazine, che potrebbe avanzare un'offerta d'acquisto. "Da tempo teniamo d'occhio il gruppo e valutiamo proposte alternative", ha dichiarato il numero uno di FriednFinder, Marc Bell.
Ieri il titolo Playboy è schizzato in avanti di oltre il 40% a 5,55 dollari, 5 centesimi oltre quanto offerto da Hefner.
COMMENTA LA NOTIZIA