Platino, scalda i motori per il pull back

Inviato da Riccardo Designori il Mar, 28/06/2011 - 13:13
Quotazione: PLATINO
Aria di recupero per il Platino che prova così a ripartire dopo aver testato ieri i delicati supporti statici presenti in prossimità dei 1.657,75 dollari l'oncia. Premettendo che l'impostazione tecnica di medio/lungo periodo appare compromessa dopo che la materia prima ha oltrepassato al ribasso la trendline ascendente di medio periodo lo scorso 23 giugno, nel breve un rimbalzo potrebbe favorire il pull back di detta trend. La linea di tendenza menzionata è stata tracciata unendo i minimi crescenti del 17 novembre 2010 e del 16 marzo 2011. A far propendere per una visione long vi è anche la constatazione che le quotazioni del platino oggi sono in forte pressione sulle resistenze statiche di breve rappresentate dal top intraday di ieri registrato a 1.692,38 dollari l'oncia. Partendo da queste considerazioni è dunque possibile entrare in acquisto a 1.685 dollari. Con stop che scatterebbe al cedimento dei 1.660 dollari, il primo target è collocato esattamente all'altezza del transito della trendline a 1.736 dollari mentre il secondo in prossimità del coriaceo livello resistenziale di area 1.750 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA