Platino: quotazioni in rialzo, previsto deficit di offerta tra il 2012 ed il 2015

Inviato da Luca Fiore il Gio, 01/03/2012 - 13:56
+0,3% per le quotazioni del derivato sul platino quotato al Nymex che sale a 1.697,8 dollari l'oncia. Da inizio anno i prezzi di questo metallo hanno registrato un rialzo di quasi il 21%. Da un lato le quotazioni sono sostenute dall'intonazione positiva evidenziata dalle commodity nel 2012, dall'altro beneficiano dei dati fondamentali. Secondo le stime diffuse dalla società di consulenza sudafricana Allan Hochreiter tra il 2012 ed il 2015 la domanda di Platino supererà l'offerta di circa mezzo milione di once ogni anno. Il maggior contributo arriverà dal comparto auto, dove questo metallo è utilizzato per la produzione delle marmitte catalitiche dei motori diesel.

Grazie ai recenti rialzi, ed al calo messo a segno ieri dall'oro dopo le parole di Bernanke, in questo momento lo spread tra il metallo giallo (+0,1% a 1.714$) ed il platino è pari a soli 16 dollari. "Il platino vale più dell'oro. È più raro e più costoso da estrarre", si legge in un articolo di Jack Farchy pubblicato dal Financial Times ("Platinum's long wait to outshine gold").
COMMENTA LA NOTIZIA