1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piteco si prepara al passaggio al Mta: investitori istituzionali entrano nel capitale, flottante supera 27%

QUOTAZIONI Piteco
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piteco, società quotata su Aim Italia, attiva nella progettazione e implementazione di soluzioni gestionali in area tesoreria e pianificazione finanziaria, ha comunicato di avere ampliato il flottante al 27,41% coinvolgendo nel capitale investitori istituzionali italiani ed esteri. La società ha spiegato in una nota di avere ricevuto comunicazione che il 5 e 6 giugno vari soggetti riconducibili alla famiglia Podini, azionisti di controllo di Piteco, hanno venduto complessivamente 1.663.500 azioni, pari a circa il 9,18% del capitale sociale.
“L’ingresso nel capitale di investitori istituzionali di elevato standing, tra cui Ennismore Fund Management, Arca Fondi SGR, Sella Gestioni SGR e Praude AM, è un’ulteriore conferma di fiducia nei confronti del nostro modello di business e delle nostre potenzialità di crescita”, ha dichiarato Marco Podini, presidente di Piteco, sottolineando che “con questa operazione, finalizzata all’ampliamento della base azionaria, abbiamo raggiunto l’ultimo dei requisiti necessari per poter intraprendere il percorso che porterà la Società sul mercato principale”. Intanto a Piazza Affari il titolo Piteco sale di oltre il 4 per cento.

(news aggiornata alle 9.35)