1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pirelli: Schema34, conclusa con successo offerta bond convertibile per 200 milioni di euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Schema34 ha annunciato la conclusione con successo il collocamento di obbligazioni unsecured exchangeable in azioni ordinarie Pirelli per un importo di 200 milioni di euro, garantite in via diretta ed incondizionata da Edizione. E’ quanto si legge in una nota. Nel contesto dell’operazione è previsto che Edizione trasferisca a Schema34 14.434.805 azioni ordinarie Pirelli, pari a circa il 3,03% del capitale sociale ordinario – su una quota complessivamente detenuta del 4,61% – ad un prezzo per azione di 11,0843 euro e quindi per un controvalore complessivo di circa 160 milioni di euro. A seguito di tale trasferimento, Edizione manterrà direttamente una partecipazione in Pirelli pari a circa il 1,57% del capitale sociale ordinario.

Le obbligazioni saranno emesse al 100% del loro valore nominale nella denominazione di 100.000 euro per ciascuna obbligazione e, salvo che siano state precedentemente convertite, rimborsate o cancellate, saranno rimborsate alla pari il 29 novembre 2016. Le obbligazioni saranno a tasso fisso, con cedola annua del 0,25%, pagabile posticipatamente su base annuale il 29 novembre di ogni anno. Il prezzo di conversione iniziale è stato fissato a 13,8554 euro, che rappresenta un premio del 25% al di sopra del prezzo di riferimento di 11,0843 euro, pari al prezzo medio ponderato per i volumi delle azioni registrato sulla Borsa Italiana nell’arco temporale compreso tra il lancio e la determinazione dei termini finali dell’emissione.

La data di regolamento delle Obbligazioni è prevista per il 29 novembre 2013. A tale data verrà data esecuzione al trasferimento delle azioni ordinarie Pirelli da Edizione a Schema34.Quest’ultime saranno soggette a vincoli di lock-up per un periodo di 90 giorni dalla data di regolamento delle Obbligazioni con riferimento all’adesione a offerte di azioni Pirelli.