1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pirelli Re rileva crediti dal Bco di Sicilia pari a 2,3 miliardi euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Pirelli Re mette le mani su due portafogli di crediti in soffrenza dei veicoli di cartolarizzazione Icr4 e Icr7 del Banco di Sicilia per un valore lordo complessivo di circa 2,3 miliardi di euro e netto di circa 550 milioni di euro. L’operazione è stata, poi, perfezionata mediante l’acquisto di titoli junior di Icr4 e Icr7 ad un prezzo complessivo di 160 milioni di euro. La società milanese ha sottoscritto inizialmente il 50% dei titoli junior, che verranno poi trasferiti alla partnership del settore NPLs, la parte restante sarà, invece, sottoscritta da investitori istituzionali internazionali. I portafogli sono costituiti da circa 12 mila crediti, per oltre l’80% derivanti da finanziamenti, garantiti da immobili prevalentemente ubicati in Sicilia, e per la parte restante da crediti chirografari. Questa operazione ha fatto salire a circa 5,5 miliardi di euro il patrimonio di non performing loans gestito da Pirelli Re. Così facendo si attuano gli obiettivi stabiliti nel piano triennale 2006-2008 che prevede di raggiungere circa 3 miliardi di NPLs in gestione.