1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pirelli RE realizza prima fase sviluppo urbano in Polonia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il gruppo Pirelli RE rende noto di avere realizzato la prima fase di un nuovo sviluppo urbano in Polonia, il cui progetto prevede una superficie edificabile di 720 mila mq, vicino al centro storico di Varsavia. Secondo quanto comunicato in una nota, il progetto risale al 2006, quando Pirelli RE sottoscrive l’opzione per l’acquisito dalla famiglia e dal gruppo Lucchini di terreni localizzati nella parte nord-ovest della città. In particolare, il gruppo italiano reinveste nella nuova iniziativa di sviluppo urbano al 34%, in partnership con Grove International Partners al 51% e la famiglia Lucchini al 15% attraverso la societa Lusigest. L’investimento, precisa una nota, non ha impatto sulla posizione finanziaria netta del gruppo. Resta nelle mani di Pirelli Pekao RE l’intera iniziativa attività di development management e fornirà i servizi immobiliari specialistici. Il progetto porterà a realizzare e commercializzare circa 8.400 appartamenti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AIM ITALIA

Axélero, accordo vincolante per acquistare atex per 6,7 mln

Axélero, l’internet company quotata sul listino Aim Italia, ha sottoscritto un accordo vincolante per l’acquisizione di atex. “L’acquisizione – spiega la società nella nota odierna – è strategica per axèlero perché rappresenta un passo importante nel…

PARTNERSHIP

DiaSorin, firmato accordo di collaborazione con la svizzera Tecan

DiaSorin ha raggiunto un accordo di collaborazione con la svizzera Tecan Group per lo sviluppo di una nuova piattaforma molecolare. Nel dettaglio, l’accordo prevede l’utilizzo del Fluent Laboratory Automation Solution di Tecan da parte di DiaSorin co…

ASTA BOND

Italia: Tesoro, martedì prossimo in asta titoli fino a 3,5 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze nell’asta in calendario il prossimo 27 giugno collocherà CTZ e BtpEi per 3-3,5 miliardi di euro. Nel dettaglio, saranno messi sul mercato CTZ 24 mesi per 2-2,5 miliardi e BtpEi per 0,5-1 miliardo di euro.