Pirelli, possibile una fase correttiva in vista

Inviato da Riccardo Designori il Mer, 20/10/2010 - 11:45
Quotazione: PIRELLI & C
Il trend rialzista che ha caratterizzato l'andamento borsistico di Pirelli dallo scorso 25 agosto sembra destinato a prendersi un momento di pausa. Alla base di questa considerazione vi è il fatto che il titolo ha raggiunto le resistenze statiche rappresentate dai massimi di marzo e maggio 2008. Oltre a questo elemento vi è la constatazione che la soglia di 6,50 euro appare al momento difficilmente superabile. Da un punto di vista tecnico la candela disegnata sul grafico daily ieri rafforza tale ipotesi. Ecco dunque che oltre a chiudere le pozioni long aperte in precedenze, diventa possibile iniziare una strategia short di breve periodo con la vendita di 6,43 euro. In questo caso lo stop va posizionato a 6,60 euro, in modo da consentire eventuali false rotture dei top senza incorrere nello stop. Gli obiettivi di questa strategia sono individuati in un primo momento a 6 euro, giocando in tal senso sulla soglia psicologica, e successivamente all'altezza dei supporti statici presenti in area 5,75 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA