1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Pirelli, oltre 6,085 euro riprende vigore il long

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Viaggia con interessanti rialzi in Borsa Pirelli. Le azioni della Bicocca beneficiano sia di indicazioni di carattere fondamentale sia tecnico. Nella prima categoria si inseriscono le indicazioni ricavate dall’analisi mensile dei volumi di vendita, in crescita a doppia cifra sia in Europa che in Brasile. In particolare i segnali di ripresa nell’original equipment, il primo equipaggiamento, vedono una cresciuta dell’11% da inizio anno, il replacement, pneumatici di ricambio, sono invece cresciuti del 13% nello stesso lasso di tempo. In Brasile il primo equipaggiamento ha messo a segno un progresso del 15% mentre ha stonato il dato riferito ai pneumatici di ricambio, in calo del 3%. Dal punto di vista grafico le prime indicazioni positive erano giunte lo scorso 9 marzo quando i titoli avevano trovato la forza per completare un doppio minimo. La figura menzionata, tipicamente di stampo long, è stata disegnata a cavallo tra il 19 gennaio e appunto il 9 marzo. Il neck point è invece rappresentato dai top di area 6,15 euro. Il ritracciamento seguente, quello intrapreso il 10 marzo, pur essendo stato particolarmente profondo non ha tuttavia intaccato il quadro tecnico. A riprova si ha la constatazione che i corsi si sono mantenuti sopra la trendline ascendente di medio tracciata con i minimi crescenti del 31 gennaio e del 24 febbraio. Partendo da questi presupposti si segnala la possibilità di incrementare l’operatività long in caso di superamento di 6,085 euro. In tal caso lo stop si avrebbe a 5,86 euro mentre gli acquisti andrebbero effettuati a 6,08 euro. I target di tale strategia prevedono dapprima una tappa intermedia a 6,45 euro e successivamente la chiusura completa del long a 6,775 euro. Il livello indicato è stato ottenuto estendendo completamente al rialzo il doppio minimo citato ad inizio analisi

Commenti dei Lettori
News Correlate

Pirelli: Marco Polo al 96% del capitale dopo riapertura termini

Dopo la riapertura dei termini dell’Offerta, Marco Polo Holding deterrà 456.563.142 azioni ordinarie Pirelli, pari al 95,969% del capitale sociale. Durante la riapertura dei termini dell’offerta sono state portate in adesione 42.748.690 azioni ordinarie Pirelli, pari all’8,986% del capitale sociale. Il controvalore complessivo della riapertura è pari a 641.230.350 euro.

Pirelli: Malacalza aderisce all’Opa, superato il 55% del capitale

Nell’ambito dell’Opa su Pirelli lanciata da Marco Polo Industrial Holding, Malacalza Investimenti ha conferito il suo 6,98%. Con questo conferimento l’offerente ha superato il 55% del capitale (condizione che fa scattare la fusione con Pirelli).

Pirelli: Equita taglia il giudizio e consiglia di aderire all’Opa

Equita taglia il giudizio a reduce su Pirelli e consiglia di aderire all’Opa anche alla luce della sovraperformance rispetto al mercato italiano favorita proprio dall’Opa. “Pur restando dell’idea che i benefici dello spin-off della divisione consumer e della fusione di quella industrial con Aeolus permettano di ottenere valutazioni superiori al prezzo dell’Opa, non intendiamo correre […]

Pirelli: John Paulson esce dall’azionariato (Consob)

John Paulson ha ridotto a zero la partecipazione nel gruppo Pirelli. Lo ha reso noto la Consob nel bollettino quotidiano sulle partecipazioni rilevanti. La quota, pari al 6,046%, era stata dichiarata in Consob lo scorso 15 maggio, dopo il superamento della quota del 5%, limite stabilito dalla regolamentazione per i fondi d’investimento. Pirelli è attualmente […]