Pirelli: Goldman Sachs aumenta target a 12 euro e stime Ebit per 2013-2016

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 22/11/2013 - 10:13
Quotazione: PIRELLI & C
Pirelli finisce sotto i riflettori di Goldman Sachs che ha confermato il giudizio neutrale sul gruppo degli pneumatici alzando il target price a 12 euro dal precedente 11,5 euro. L'aumento del target, spiegano gli analisti, "riflette soprattutto un aumento dell'1-6% delle nostre previsioni sull'Ebit per il 2013-2016". Pirelli ha presentato di recente il nuovo piano industriale che prevede per il 2016 un Ebit pari a 1,15 miliardi di euro rispetto ai 790 milioni stimati per il 2013. Tra i fattori problematici Goldman Sachs segnala il basso utilizzo della capacità produttiva in Europa e l'aumento della competizione in Brasile. A Piazza Affari Pirelli mostra un ribasso dello 0,40% a 11,20 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA