Pirelli debole a Milano in attesa dei conti e del piano, Equita sotto il consensus -2

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 03/11/2010 - 09:56
Quotazione: PIRELLI & C
Domani invece verrà svelato il piano industriale. "Per il 2010 ci aspettiamo la conferma delle guidance recentemente alzate: ricavi oltre i 4,9 miliardi, Ebit post ristrutturazione a 380 milioni e debito netto inferiore a 0,7 miliardi - snocciolano gli esperti della sim milanese - Mentre stimiamo una perdita netta di circa 30 milioni (contro un consensus a 84 milioni), essenzialmente per il deconsolidamento di Pirelli Re". Per il triennio 2011-2013, Equita rimane lievemente sotto il consensus e prevede un fatturato in aumento del 4% annuo a 5,5 miliardi, un Ebit post ristrutturazione in crescita dell'8,9% a 489 milioni, mentre l'utile netto è atteso da 222 milioni del 2011 a 264 milioni nel 2013. Il debito netto dovrebbe ridursi da 0,69 miliardi di quest'anno a 0,51 miliardi a fine periodo.
COMMENTA LA NOTIZIA