Pirelli, la corsa è finita?

Inviato da Riccardo Designori il Ven, 11/11/2011 - 13:04
Quotazione: PIRELLI & C
Indubbiamente il nuovo piano industriale del triennio 2011-2014 presentato nei giorni scorsi da Pirelli ha ampiamente sostenuto i corsi dei titoli del gruppo della Bicocca permettendo di oltrepassare di slancio i precedenti massimi registrati lo scorso 28 ottobre a 6,83 euro, tuttavia l'accelerazione in corso potrebbe essere al culmine. In questa direzione va la constatazione che il massimo intraday di oggi si è per il momento poggiato esattamente in prossimità delle resistenze dinamiche offerte dalla trendline ascendente ottenuta con i minimi del 31 gennaio e del 16 marzo. La linea di tendenza fu violata al ribasso lo scorso 4 agosto. Il massimo intraday di oggi a 7,045 euro ha rappresentato dunque il classico pull back tecnico. Oltre alla vicinanza con le resistenze psicologiche di area 7 euro, sempre in ottica ribassista vanno menzionate le numerose resistenze statiche presenti tra 6,95 e 7,13 euro. Si tratta dei minimi lasciati a livello grafico a cavallo tra il 20 luglio e l'1 agosto. Le considerazioni emerse consentono dunque di valutare l'implementazione di una strategia short con la vendita del titolo a 7 euro. Con stop a 7,50 euro, il primo target è a 6,58 euro mentre il secondo è a 5,98 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA