Pirelli cede oltre il 3% sul Ftse Mib all'indomani dei conti e della guidance '13

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 06/08/2013 - 09:58
Quotazione: PIRELLI & C
Quotazione: PIRELLI & C RNC
Nei primi scambio di giornata è Pirelli & C. il peggior titolo del Ftse Mib. All'indomani dei conti trimestrali e della diffusione dell'outlook l'azione del gruppo guidato da Marco Tronchetti Provera lascia sul terreno oltre il 3% a 9,68 euro ad azione. Ieri a mercato chiuso Pirelli ha svelato i risultati finanziari con "miglioramento visibile rispetto a un primo trimestre debole" commentano gli analisti di Banca Akros che confermano la raccomandazione "reduce" e il prezzo obiettivo a 8,2 euro. Nel corso della conference call l'attenzione si è tuttavia focalizzata sulla guidance per l'intero 2013, con il target sul risultato operativo (Ebit) ora atteso nella parte bassa del range. L'Ebit di Pirelli è visto a 810 milioni, "in linea con la base della precedente forchetta (810-850 milioni di euro)".
COMMENTA LA NOTIZIA