Pirelli & C. viaggia in rosso nel day after

Inviato da Redazione il Mer, 15/02/2006 - 11:55
Quotazione: PIRELLI & C
Dopo il rialzo dello 0,74% messo a segno al termine della movimentata seduta di ieri, questa mattina il titolo Pirelli & C. è penalizzato dagli ordini di vendita, che lo spingono sino a quota 0,8255 euro, in flessione dell'1,61% e a un soffio dal minimo intraday già raggiunto in corrispondenza di 8,24 euro. Ieri è stata una giornata da segnare sul calendario per la società della Bicocca. Infatti, il consiglio di amministrazione, come largamente anticipato da indiscrezioni, ha dato mandato al presidente Marco Tronchetti Provera e all'amministratore delegato Carlo Buora per "addivenire alla migliore valorizzazione della divisione pneumatici ('Pirelli Tyres'), ivi compresa la quotazione a Piazza Affari, fermo restando il mantenimento in capo a Pirelli & C della maggioranza del pacchetto azionario di Pirelli Tyres". Inoltre, il cda ha approvato la dismissione di partecipazioni finanziarie per un controvalore di circa 400 milioni di euro ai valori attuali, "pari a circa la metà di questo portafoglio". Secondo quanto ripprtato oggi dalla stampa finanziaria, potrebbero essere toccare le quote "sensibili" in Capitalia o in Mediobanca.
COMMENTA LA NOTIZIA