1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Piquadro: utili e ricavi in calo nei primi nove mesi, a pesare il mercato italiano

QUOTAZIONI Piquadro
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piquadro ha chiuso i primi nove mesi del 2012-2013 con un utile netto consolidato in diminuzione del 52,16% a 2,9 milioni di euro rispetto ai 5,9 milioni riportati nell’esercizio precedente. In calo del 12,34% il fatturato che si è attestato a 40,5 milioni di euro dai 46,2 milioni del 2011. La società spiega che ha contribuito in maniera significativa alla diminuzione del fatturato il decremento del 19,97% registrato nel canale wholesale che, rappresentando il 65,64% dei ricavi, è stato solo parzialmente bilanciato dall’aumento del 7,18% delle vendite nel canale Dos. Il margine operativo lordo (Ebitda) è passato da 10,5 milioni a 6,5 milioni di euro mentre il risultato operativo (Ebit) è sceso a 4,6 milioni.

L’evoluzione del gruppo nei primi nove mesi del 2012-2013 è stata influenzata, commenta la società, in particolare modo dallo scenario economico di riferimento, soprattutto in Italia, mercato nel quale il gruppo realizza ancora circa il 73% del suo volume d’affari. Le aspettative relative all’esercizio 2012-2013, in termini sia di fatturato che di profittabilità, saranno verosimilmente allineate a quanto realizzato nei primi nove mesi in quanto ancora condizionate dalla situazione italiana.