1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Piquadro: utile netto sale a 2,25 milioni nel I semestre, ricavi in crescita

QUOTAZIONI Piquadro
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piquadro ha archiviato il primo semestre con un utile netto in crescita del 14,2% a 2,25 milioni di euro dagli 1,97 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso. In aumento dell’8,2% il fatturato consolidato che si è attestato a 32,35 milioni di euro dai 29,89 milioni di dodici mesi fa. L’incremento, spiega una nota, è stato determinato dall’incremento delle vendite in Italia e all’estero sia dal canale wholesale che dal canale Dos. In merito alla redditività, l’Ebitda nel periodo è ammontato a 4,96 milioni di euro dai precedenti 4,58 milioni mentre il risultato operativo (Ebit) è stato pari a 3,63 milioni, con un incremento su base annua del 7,1%. La posizione finanziaria netta al 30 settembre 2014 è risultata negativa per circa 16,1 milioni di euro.

Lo sviluppo del gruppo Piquadro nell’esercizio 2014-2015, si legge nella nota, dipenderà dalla capacità di continuare il percorso di internazionalizzazione già iniziato e sarà influenzato dalla stabilità della situazione economica di alcuni mercati di riferimento. La crescita del fatturato e delle relative performance economiche nel primo semestre dell’esercizio 2014-2015 confortano il management relativamente alla validità degli investimenti che il gruppo ha sostenuto nel progetto di crescita internazionale e nel riposizionamento più glamour del brand.

Il management quindi prevede che nell’esercizio 2014-2015 possa continuare il processo di crescita fino ad ora realizzato sostanzialmente in linea con quanto registrato nel primo semestre dell’anno. In termini di profittabilità il management si aspetta una crescita del risultato netto più che proporzionale alla crescita del fatturato in ragione sia della riorganizzazione di alcune aree geografiche di business sia dell’ottenimento di un leverage operativo connesso alla crescita generata soprattutto dal canale wholesale.