1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Piombo, governo cinese chiude fabbriche di batterie

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il governo centrale cinese sta affrontando una campagna contro l’inquinamento da piombo, e èeciò ha chiuso circa il 90% dei siti che producono batterie lead-acid. Su 1744 impianti di batterie, solo 229 sarebbero ancora attivi. Con 160,2 milioni di batterie prodotte nel 2010, la Cina è leader mondiale nell’esportazione di batterie per biciclette elettriche e auto ibride. Secondo l’International Lead and Zinc Study Group, il consumo globale di piombo dovrebbe ammontare a 10,15 milioni di tonnellate, il 6,1% in più rispetto all’anno scorso, con una produzione del 7,3% maggiore (10,34 milioni di tonnellate). Il surplus di mercato così si dovrebbe attestare a circa 188 mila tonnellate.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …