Pininfarina: intesa sui debiti, slitta l'aumento per fare spazio ai nuovi soci

Inviato da Redazione il Mer, 03/12/2008 - 13:49
E' slittata da ieri a oggi la firma dell'accordo che Pininfarina dovrebbe firmare con le banche creditrici per la stabilizzazione della posizione debitoria della società. Nell'accordo, secondo quanto riporta il quotidiano La Stampa, sarebbe compresa una conversione di debito in equity fino a circa 200 milioni di euro su circa 700 di indebitamento totale. L'operazione sarebbe effettuata tramite "strumenti di partecipazione al capitale", ossia warrant o opzioni. Al termine dell'operazione le banche dovrebbero arrivare a detenere circa il 30%, mentre la famiglia, che al momento ha in mano oltre il 50% di Pininfarina, si diluirebbe fortemente. Questa seconda fase sarebbe tuttavia ancora tutta da definire nei modi e nei tempi e non lo sarà prima del 2009. Slitta, invece, almeno per il momento l'aumento di capitale che avrebbe dovuto fare spazio a nuovi soci.
COMMENTA LA NOTIZIA