1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Pimco: Gordon Brown, Trichet e Bernanke nel nuovo Global advisory board

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Una terna di nomi importanti o un trio di pensionati illustri? Pimco, il gigante dei fondi obbligazionari ha annunciato la creazione di un Global advisory board composto da cinque pedine tra le quali due ex-banchieri centrali e un ex-primo ministro


Sono cinque gli esperti di temi politici ed economici globali che Pimco ha selezionato per il proprio Global advisory board. Tre sono nomi molto noti:

Jean-Claude Trichet: ex-governatore della Banca centrale europea e attuale presidente del gruppo europeo della Commissione trilaterale;

Ben Bernanke: ex-presidente della Federal Reserve e accademico della Brookings Institution;

Gordon Brown: ex-primo ministro britannico ed ex-cancelliere dello Scacchiere.

A questi si aggiungono Ng Kok Song ex-chief investment officer del fondo di investimento governativo di Singapore e Anne-Marie Slaughter attuale presidente e amministratore delegato di New America e professore emerito di politica e affari internazionali a Princeton.

La grande novità è la presenza dell’ex-premier britannico, ultimo arrivato in Pimco dopo il suo ritiro dalla scena politica. Il loro compito sarà “contribuire al successo della compagnia con le loro opinioni strategiche, economiche, politiche e finanziarie. Il comitato – spiega Pimco – si riunirà più volte all’anno nella sede di Newport Beach e negli altri uffici di Pimco in tutto il mondo nonché presenzierà al tradizionale Secular Forum che si tiene in maggio”.
Presidente del Global advisory board sarà Ben Bernanke.