1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

PIMCO: alla fine del secondo trimestre 2014 le masse in gestione sono salite a 1,97 trilioni di dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

PIMCO,
tra le società di gestione degli investimenti leader a livello globale, ha
annunciato di essere arrivata a 1,97 trilioni di dollari di masse gestite a
fine giugno 2014, valore in crescita dagli 1,94 trilioni con cui si era chiuso
il primo trimestre 2014. Dall’inizio dell’anno, le masse in gestione hanno
segnato un incremento pari a 53,2 miliardi di dollari al 30 giugno 2014. A fine
2013 erano pari a 1,919 trilioni di dollari.

Il significativo aumento degli Asset under
Management riportato da PIMCO deriva dalla performance di mercato e dalla
generazione di Alpha della società. Degli 1,97 trilioni di masse gestite al 30
giugno, gli attivi per conto terzi hanno rappresentato 1,55 trilioni di
dollari, in rialzo rispetto dagli 1,54 trilioni del 31 marzo.

“Dopo 43 anni, PIMCO segna ancora risultati
all’altezza delle aspettative dei propri clienti, offrendo quanto si aspettano
da noi: generazione di alfa e salda gestione del rischio, supportati da
un’approfondita analisi degli investimenti”, ha dichiarato Douglas Hodge,
Managing Director e Chief Executive Officer di PIMCO.

Nel complesso, l’81% delle masse gestite da PIMCO
ha sovraperformato il proprio benchmark su base trailing 12 mesi; l’86% ha
sovraperformato il benchmark su base trailing 3 anni e il 94% ha
sovraperformato il benchmark su base trailing 5 anni. Tutte le performance sono
indicate al lordo delle commissioni. “La performance è importante, essere in
grado di ripeterla lo è ancora di più. Gestire il rischio e offrire rendimenti
alla nostra clientela resta il nostro obiettivo principale”, ha aggiunto nel
commento ai risultati Douglas Hodge.