1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pil: senza un’accelerazione pieno recupero solo nel 2024

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Italia archivia il 2016 con il Pil in recupero dello 0,9%. Tasso di crescita ancora basso che vede l’economia italiana arrancare ancora a una distanza consistente dai picchi pre-crisi. Il Centro Studi Promotor rimarca come rispetto al 2007, l’anno che ha preceduto l’inizio della crisi economica, si registra ancora un calo del 7%. Se la crescita continuerà nei prossimi anni con il tasso di sviluppo registrato nel 2016 (+0,9%) occorreranno ancora 8 anni, cioè ritorneremo ai livelli ante-crisi nel 2024.

Livelli ante-crisi che sono stati recuperati nel 2010 dal Canada, nel 2011 da Francia, Germania e Stati Uniti e nel 2013 da Giappone e Regno Unito. Non hanno invece ancora raggiunto i livelli ante-crisi i paesi della fascia meridionale della zona euro fortemente penalizzati dalle politiche di austerity imposte da Bruxelles e tra questi paesi vi è ovviamente anche l’Italia.