1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pil: Scajola, la stima conferma l’alta vocazione industriale del Paese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“La positiva stima sul Pil italiano nel secondo trimestre 2005, superiore alla media europea e alimentata proprio da una crescita del valore aggiunto dell’industria, conferma ancora una volta come il nostro rimanga un Paese ad alta vocazione industriale”. E’ il commento del ministro delle Attività Produttive, Claudio Scajola, al dato del Pil italiano reso noto oggi dall’Istat. “Un’indicazione che il Governo Berlusconi ha sempre avuto come priorità, che ha sempre sostenuto con forti e chiare linee di sviluppo e che rilancerà con il varo del Piano triennale 2006-2008 di politica industriale”, ha aggiunto. Il Pil (stima preliminare) ha registrato una crescita dello 0,7% congiunturale e dello 0,1% tendenziale, in miglioramento rispetto alla contrazione registrata nel primo trimestre (-0,5% e -0,2% rispettivamente) e oltre le attese degli analisti che non andavano oltre un +0,2% congiunturale.