1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pil: Padoan, merito di politiche governo con taglio tasse e gestione oculata conti pubblici

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Pier Carlo Padoan esulta ai positivi riscontri arrivati dal Pil italiano, che nel secondo trimestre dell’anno segna il tasso di crescita tendenziale maggiore dall’inizio della crisi. “A questi risultati – rimarca il ministro dell’Economia in una nota – ha contribuito una politica economica che dal 2014 ha proceduto con coerenza lungo un sentiero stretto, ma tracciato in modo chiaro: riduzione delle tasse, incentivi agli investimenti privati, misure sociali per il contrasto alla povertà e alla disuguaglianza; gestione oculata del bilancio allo scopo di migliorare i saldi di finanza pubblica, così da stabilizzare la relazione tra debito e Pil e rimuovere cause di preoccupazione ed instabilità nei mercati, che potrebbero fare aumentare i tassi e quindi sottrarre risorse alla ripresa”.