Pil Italia: Confcommercio, economia ancora in affanno

Inviato da Redazione il Mar, 15/05/2007 - 14:35
Un'economia in affanno con un futuro ancora incerto e il ruolo determinante che svolge il terziario rispetto ad altri comparti. E' questa la prima valutazione dell'Ufficio Studi di Confcommercio sulla stima preliminare del Pil. Questa mattina l'Istat ha diffuso la stima del prodotto interno lordo, aumentato dello 0,2% rispetto al trimestre precedente e del 2,3% rispetto al primo trimestre del 2006. Il dato non ha soddisfatto l'associazione del commercio. "Nel resto d'Europa si viaggia con tassi di crescita più dinamici a conferma del fatto che, in Italia, non si riesce a passare dalla ripresa, trainata essenzialmente dall'export, ad una crescita strutturale in grado di stimolare anche la domanda per consumi", si legge nel comunicato diffuso oggi.
COMMENTA LA NOTIZIA