Pil Giappone: Capitalia, beni il I trimestre, consumi interni tirano

Inviato da Redazione il Mar, 17/05/2005 - 17:51
Torna a crescere con un buon passo il Prodotto interno lordo in Giappone. Il Pil del primo trimestre 2005 è infatti salito dell'1,3% sul trimestre precedente, un valore che porta il tasso annualizzato al +5,3%. "Il Pil nel primo trimestre dell'anno è tornato a crescere ad un tasso che risulta il più elevato nell'ultimo anno e ben superiore alle previsioni di consenso" ha commentato Bruno Bertero dell'ufficio studi di Capitalia. "La maggiore dinamica è interamente attribuibile alla domanda interna, mentre le esportazioni nette, subendo l'indebolimento della domanda in Asia, hanno sottratto lo 0,1% alla crescita trimestrale. I consumi sono cresciuti dell'1,2% (su base trimestrale) anche per effetto del favorevole confronto con un periodo che era stato condizionato da eventi climatici eccezionali. Gli investimenti delle imprese hanno mantenuto una dinamica molto positiva con un incremento del 2%, nonostante una situazione reddituale meno favorevole". Il buon dato appena comunicato non ha però sottratto il paese del Sol Levante dalla storica deflazione. Il deflatore del Pil è rimasto infatti negativo, con un calo dell'1,2% a marzo su base annuale. "Qualche dubbio rimane sulla sostenibilità del recupero produttivo perché il rialzo delle scorte può sottrarre spazi alla crescita futura e la dinamica dei redditi delle famiglie resta debole (-0,6% su base trimestrale)" ha concluso Bertero. Rivista al rialzo a +1,2% su base annuale la produzione industriale di marzo.
COMMENTA LA NOTIZIA