1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Pil: Confcommercio, segnale incoraggiante ma c’è da attendere la ripresa dei consumi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Un dato positivo, che, però, non sembra preludere a una ripresa forte”. Questo il commento arrivato dall’ufficio studi di Confcommercio in scia alla diffusione delle stime Istat sulla crescita del Pil italiano nel secondo trimestre 2010. “Senza un consolidarsi della ripresa dei consumi, infatti, è difficile prevedere ulteriori accelerazioni e incrementi del Pil. Con questi ritmi di crescita, dunque, la ripresa appare ancora lenta a meno che non si avvii una stagione di riforme, prima fra tutte quella fiscale”, conclude la nota.

Commenti dei Lettori
News Correlate
DELUSE LE ATTESE

Ifo tedesco scende ancora: 98,5 punti a febbraio

Peggiora e delude le attese l’indice Ifo, che misura la fiducia degli imprenditori tedeschi. Il dato di febbraio si è attestato a 98,5 punti contro i 99,3 della passata rilevazione …

In linea con le stime

Giappone: inflazione +0,2% su base annua a gennaio

Nel mese di gennaio l’inflazione del Giappone misurata dall’indice dei prezzi al consumo è salita dello 0,2% su base annua, in linea con le attese e in lieve indebolimento rispetto …

I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

Il market mover di oggi sarà rappresentato dalla lettura finale dell’inflazione nell’Eurozona. In uscita anche l’indice Ifo, che misura la fiducia degli imprenditori tedeschi. Nel dettaglio: 10:00 alto GER IFO …