Pil americano cresce meno delle attese nel terzo trimestre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Segnali di rallentamento per la crescita dell’economia statunitense. Il prodotto interno lordo registra infatti un tasso di crescita pari all’ 1,6% nel terzo trimestre (prima lettura), dato inferiore alle attese degli analisti (2,1%) e sotto la crescita del 2,6% registrata nel secondo trimestre. Il dato, secondo quanto precisato dal Dipartimento per il Commercio Usa, ha risentito della debolezza del settore immobiliare e del calo delle scorte delle aziende.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede nel corso della seconda parte i prezzi delle abitazioni statunitensi: alle 15 sarà diffuso sia l’aggiornamento elaborato dalla FHFA (Federal Housing Finance Agency) e sia quello realizzato da Standard & Poor’s. Dopo l’a…

BANCHE CENTRALI

Zona Euro: salgono le probabilità di una stretta a marzo 2018

L’allentamento delle tensioni innescato dal risultato del primo turno delle elezioni francesi spinge le probabilità di un incremento dei tassi di Eurolandia a marzo 2018. Secondo le indicazioni in arrivo dai tassi EONIA (Euro OverNight Index Average)…