Pierrel: ops, al momento soci non cederanno quote

Inviato da Redazione il Mer, 03/05/2006 - 12:53
Gli attuali soci di Pierrel, che andrà in borsa sull'Expandi con un flottante minimo del 40% (con l'integrale sottoscrizione della greeshoe si salirebbe oltre il 46%) grazie a un offerta pubblica di sottoscrizione (ops), non intendono per il momento cedere quote sul mercato. Lo hanno detto durante il road show della società sia l'amministratore delegato Canio Giovanni Mazzaro, proprietario del 51,7% della P Farmaceutici che detiene il 100% di Pierrel, sia Flavio Briatore, azionista tramite un trust delle restanti quote di P Farmaceutici. L'ipotesi di cessione, secondo i due manager, potrebbe essere vagliata qualora la società faccia il salto verso il segmento Star di Borsa italiana. Da ricordare che comunque P Farmaceutici ha un impegno di lock up (divieto di cedere quote) di nove mesi.
COMMENTA LA NOTIZIA