Piazza Affari volatile dopo le parole di Bernanke, saliscendi del Ftse Mib che mantiene i 15.000 punti

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 31/08/2012 - 16:20
Piazza Affari molto volatile dopo le parole di Ben Bernanke. L'indice Ftse Mib, che nel primo pomeriggio aveva toccato un massimo intraday a 15.105 punti, ha accelerato al ribasso subito dopo le parole del presidente della Fed fin sotto quota 14.900 punti. Dopo pochi minuti la ripresa: in questo momento, infatti, il paniere guida della Borsa di Milano guadagna circa l'1,5% in area 15.000 punti. Il numero uno della Fed ha dichiarato di non poter escludere un nuovo ricorso a politiche non tradizionali senza però citare il ricorso al quantitative easing. Bernanke ha poi dichiarato che la stagnazione del lavoro è preoccupante.
COMMENTA LA NOTIZIA