Piazza Affari viaggia sulla parità: l'attesa è per la Bce

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 05/07/2012 - 12:33
La Borsa di Milano prosegue la seduta sul filo della parità, in attesa di sapere l'esito della riunione della Banca centrale europea che dovrà decidere per un taglio o meno dei tassi d'interesse. Le attese sono tutte per un abbassamento dei tassi dello 0,25%. A circa metà giornata, il Ftse Mib guadagna lo 0,09% a 14.393 punti mentre il Ftse All Share avanza dello 0,08% a quota 15.352. Resistono in cima al paniere principale Finmeccanica e Ansaldo STS, rispettivamente in rialzo del 4,29% e del 3,08%, in scia alle indiscrezioni di stampa su un possibile avvicinarsi di un'offerta di Siemens sulla controllata della società di piazza Monte Grappa. Contrastato il comparto bancario: in progresso dell'1,82% Unicredit, dell'1,63% Bpm, dello 0,49% Banco Popolare, dello 0,41% Mediobanca. Giù invece Ubi Banca (-0,16%), e Intesa Sanpaolo (-1,92%). Ca' de Sass che scivola sul fondo del paniere principale.
COMMENTA LA NOTIZIA