1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari viaggia a ridosso dei 19mila, denaro su Unipol e settore finanziario

QUOTAZIONI Unipol
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari veleggia a ridosso della soglia dei 19mila punti, in cerca di un segnale decisivo per violare questa barriera psicologica molto forte. Mattinata caratterizzata dall’aggiornamento delle stime economiche sull’Eurozona da parte della Commissione Europea.

Secondo i commissari di Bruxelles fra il 2016 e il 2018 la crescita italiana si attesterà in quota 1%. Per l’anno corrente e per il prossimo, il nostro Paese farà registrare le performance peggiori nell’intera area Ue.

Nel dettaglio, dopo il +0,7% del 2016, nel 2017 la crescita dell’economia italiana è vista allo 0,9% mentre nel 2018 è attesa all’1%. A livello di Zona Euro i tre dati sono fissati all’1,7, all’1,6 e all’1,8 per cento.

In questo quadro il FTSE Mib avanza dello 0,6% sostenuto dagli acquisti sui finanziari. Sugli scudi Unipol, +4,14% a 3,41 euro, migliore del listino con le ipotesi di una possibile creazione di una bad bank al fine di pervenire ad una pulizia definitiva di Unipol Banca.

Ben comprate Banco Bpm, +3% a 2,42 euro, Generali Assicurazioni, +2,15% a 14,71 euro e Saipem, +2% a 0,476 euro.

Fronte dei ribassi poco popolato questa mattina, con Yoox net-a-porter che accusa la flessione più marcata del -1,22% a 23,34 euro. Male Bper Banca, -0,9% a 4,71 euro, dopo i deludenti conti trimestrali diffusi la scorsa settimana.