1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari viaggia in rosso: crolla Mediaset, Parmalat maglia rosa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano prosegue la seduta in negativo ma lontana dai minimi raggiunti nella mattinata. Piazza Affari è stata affossata dalle parole del presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, riportate da Bloomberg, secondo il quale i governi starebbero sovrastimando le possibilità della Bce, con quest’ultima che non dovrebbe comunque andare oltre il proprio mandato. Il Ftse Mib, a circa metà giornata, arretra dello 0,17% a 13.867 punti mentre il Ftse All Share cede lo 0,23% a quota 14.785. Crolla Mediaset, attualmente in asta volatilità (-10,2%) dopo i pessimi conti pubblicati ieri sera. Non va meglio a Finmeccanica (-1,81%) anch’essa reduce della trimestrale. Vola invece Parmalat che si posiziona in testa al paniere principale con un rialzo del 7,10%. Volatile Fiat Industrial, ora su dello 0,38%, dopo la pubblicazione dei conti. Bene i bancari: in progresso dello 0,97% Intesa Sanpaolo, dello 0,93% Ubi Banca, dell’1% Banco Popolare, dello 0,72% Unicredit e dello 0,33% Monte dei Paschi. Eccezione per la Popolare di Milano (-0,32%) e per Mediobanca (-1,14%). L’attesa ora è rivolta tutta verso la Fed che questa sera alzerà il velo sull’annuncio dei tassi.