Piazza Affari viaggia in rosso: brilla A2A, male Prysmian

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano prosegue la seduta all’insegna degli acquisti nel giorno della riunione dell’Eurogruppo improntato sulla Grecia. Il Ftse Mib, a circa metà giornata, arretra dello 0,30% a 15.589 punti. A2A indossa la maglia rosa sul listino delle blue chips italiane con un rialzo del 3,91%. Ben comprata anche Mediaset che guadagna l’1,92%, seguita a breve distanza da Fiat (+1,82%). Di segno opposto Fiat Industrial che arretra dell’1,29% mentre svicola in fondo al paniere principale Prysmian con un calo del 2,31%. Male il comparto bancario: giù dello 0,96% Banco Popolare, dello 0,78% Bper, dello 0,31% Intesa Sanpaolo, dello 0,33% Mediobanca, dello 0,50% Ubi Banca, dello 0,17% Unicredit. Si salvano dalle vendite Popolare di Milano e Monte dei Paschi che avanzano rispettivamente dello 0,21% e dello 0,25%.