1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari viaggia in rialzo con le banche e i petroliferi

QUOTAZIONI Bper Banca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari viaggia spedita sopra i 18.500 punti in una mattinata che è invece segnata dal colore rosso per gli altri listini europei. Gli acquisti prevalgono principalmente nel settore petrolifero, dopo l’accordo raggiunto nel weekend fra cartello Opec e produttori esterni ad esso, e bancario, dove tiene banco ancora la vicenda Mps.

In questo quadro il FTSE Mib guadagna circa l’1,2% a 18.500 punti. Vola Mps che guadagna oltre il 7% a 20,9 euro, sulla scia delle indiscrezioni che vedono l’intervento del Tesoro nel capitale dell’istituto sempre più vicino.

Intanto a Siena si tenta di giocare l’ultima carta alla via del mercato, con la riapertura della conversione del bond con scadenza maggio 2018 da 2,2 miliardi di euro. Per UniCredit, +2,56% a 2,56 euro, proseguono gli sforzi per rafforzare la struttura di capitale. L’istituto guidato da Jean Pierre Mustier dopo aver completato la cessione del 32,8% di Bank Pekao incassando 2,4 miliardi, ha ceduto Pioneer alla francese Amundi, incassando 3,54 miliardi. Sempre sul bancario in luce BPER, +4,36% a 4,93 euro, vicino ai massimi da maggio 2016 e al test di un’importante area resistenziale la cui violazione potrebbe dare maggior sprint al titolo.

Ben comprata ENI, +4,14% a 14,84 euro, dopo l’accordo raggiunto (il primo dal 2001) fra i membri Opec e i Paesi esterni al cartello. Inoltre il gruppo petrolifero italiano ha finalizzato la prima delle due importanti cessioni di quote dei suoi maxi-giacimenti in Africa. Il gruppo del cane a sei zampe ha anunciato questa mattina l’accordo per la cessione a Rosneft di una quota del 30% nella concessione di Shorouk, nell’offshore dell’Egitto, nella quale si trova il giacimento super-giant a gas di Zohr. Eni, attraverso la sua controllata IEOC, detiene attualmente una quota di partecipazione nel blocco del 90% dopo la recente cessione di un primo 10% a BP, in fase di completamento.