1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari vestita di rosso nel giorno della Bce

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuova giornata scandita dal ritmo delle prese di profitto per Piazza Affari, che ha archiviato il giovedì con il Mibtel a quota 28.677 punti (-0,92%) e l’S&P/Mib a 37.330 punti (-1,27%). Per l’Eurozona è stata una giornata fondamentale dal punto di vista macroeconomico: la Banca Centrale Europea ha ritoccato verso l’alto i tassi di interesse di un quarto di punto percentuale. Nel pomeriggio poi il presidente della Bce, Jean-Claude Trichet, nel corso della conferenza stampa successiva all’annuncio sui tassi d’interesse, ha detto che “La decisione di rivedere al rialzo il livello dei tassi d’interesse è giustificata dai pericoli sulla stabilità dei prezzi rilevata dalle nostre analisi economiche. Il rialzo dei tassi inoltre aiuterà a mantenere stabile l’inflazione compatibilmente con la stabilità dei prezzi”. Inoltre, non ha aiutato i listini europei a risollevarsi dal rosso l’andamento stentato di Wall Street, anche se va detto che quest’ultima guadagnava tentava di riportarsi sulla parità in corrispondenza della chiusura delle contrattazioni nel Vecchio Continente. A Milano poi da segnalare che si è tenuta la seconda giornata della Star Conference 2006 organizzata da Borsa Italiana, durante la quale le società protagoniste del segmento di negoziazioni Star hanno incontrato la comunità finanziaria.