Piazza Affari torna in negativo, spread sotto quota 370

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 12/04/2012 - 15:15
La Borsa di Milano, dopo un estemporaneo segno positivo, si ritinge di rosso. A pesare anche il dato macro giunto Oltreoceano: i sussidi di disoccupazione settimanali statunitensi sono saliti a 380 mila, peggio delle attese che avevano previsto un calo a 355 mila unità. Ancora in discesa lo spread Btp-Bund che si attesta in area 367 punti base, con il rendimento del Btp decennale al 5,44%. Il Ftse Mib a circa metà pomeriggio arretra dello 0,70% a 14.586 punti mentre il Ftse All Share cede lo 0,71% a quota 15.567. Migliora il comparto bancario con la Popolare di Milano e Intesa Sanpaolo che invertono il segno rispettivamente in rialzo dello 0,86% e dello 0,08%. Sulla parità Banco Popolare a 1,173 euro mentre ancora pesante risulta essere Monte dei Paschi, in calo del 3,23%. Giù dell'1,31% Unicredit e dell'1,88% Ubi Banca. Tenaris conquista la vetta del listino meneghino con un progresso dell'1,91% a quota 13,84.
COMMENTA LA NOTIZIA