Piazza Affari torna in negativo dopo Philly Fed inferiore ad attese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prosegue il saliscendi dei mercati con gli indici di Piazza Affari che hanno ceduto terreno dopo l’uscita degli ultimi dati macro Usa. In particolare pesa l’indice Fed di Philadelphia al mese di febbraio, sceso ben oltre le attese a -41,3 punti. A Milano l’indice S&P/Mib cede lo 0,12% a 16.560 punti. Tra i peggiori titoli di giornata spiccano Seat (-5,98%) e Mediaset (-4,36%), bene invece Parmalat (+4,32%).