Piazza Affari torna in negativo (-0,3%): pressione sui finanziari

QUOTAZIONI Banca Mediolanum
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mattinata volatile a Piazza Affari con l’indice FtseMib che torna in territorio leggermente negativo cedendo circa lo 0,3% in area 19600 punti.
Tra i singoli settori male i finanziari con Bper che cede il 2,4%, seguita da Azimut -1,9% UBI Banca -1,2%, Unipol -1,4%, Mediobanca -1,13%. Vendite anche su ENI che cede oltre un punto percentuale scendendo sotto i 14,5 euro. In positivo segnaliamo Atlantia +1,4%, Saipem +1,6%, Mediolanum +1,22% e STMicroelectronics +0,99%.