Piazza Affari tenta il recupero, Mediaset festeggia l'intesa per diritti tv Serie A

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 27/06/2014 - 09:51
Quotazione: MEDIASET
Quotazione: B P EMILIA ROMA
Prima parte dell'ultima seduta dell'ottava con tentativo di rimbalzo per le Borse europee dopo la debolezza delle ultime sedute. Piazza Affari si uniforma al coro di rialzi con Mediaset in forte rialzo in scia all'accordo sull'assegnazione dei diritti della Serie A per il triennio 2015-2018. 

Il Ftse Mib fa segnare alle 09.45 un progresso dello 0,43% a quota 21.476 punti. Progresso dello 0,22% per il Dax e dello 0,35% per Parigi, con quest'ultima che non paga la rilettura al ribasso del Pil francese nel primo trimestre (+0,7% annuo rispetto al +0,8% della prima lettura). "Ieri la volatilità dei mercati è stata abbastanza sostenuta, se confrontata con la media degli ultimi tempi - rimarcano questa mattina gli analisti di Fxcm - con le borse americane a fare da traino ai mercati con dei tentativi di discesa che hanno trascinato con sé anche le borse europee". 

Oggi in Italia attesa l'ultima asta del trittico di fine mese con l'offerta di CctEu e Btp per 6-8 miliardi di euro. Nel dettaglio, saranno collocati CctEu 2019 per 1-1,5 miliardi, Btp a 5 anni per 3-4 miliardi e decennali per 2-2,5 miliardi. Ieri l'asta Bot ha visto i titoli a 6 mesi assegnati al nuovo tasso minimo storico dello 0,309%. 

Mediaset primeggia sul Ftse Mib, male Bper 
In testa al Ftse Mib oggi spicca Mediaset (+4,83% a 3,648 euro) in scia all'accordo per l'assegnazione dei diritti della Serie A per il triennio 2015-2018. Mediaset Premium si è aggiudicata la trasmissione sul digitale terrestre delle 248 partite in diretta delle otto principali squadre italiane, oltre alla Diretta Premium dai campi e agli highlights di tutti gli incontri. Nel triennio 2015-2018 l'offerta di Mediaset Premium aggiungerà al meglio della Serie A anche tutta la Champions League in esclusiva assoluta su tutte le piattaforme. Ieri il titolo del Biscione si era giovato anche della notizia del rinnovato interesse proprio per Mediaset Premium di Al Jazeera. 
In buon rialzo anche Intesa Sanpaolo (+1,13%). In coda al listino invece Bper (-0,60%) che oggi conclude la prima settimana dell'aumento di capitale da 750 milioni di euro. 



TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA