1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari: STM guarda tutti dall’alto, testa coda di Ferrari

QUOTAZIONI StmicroelectronicsGenerali AssMediobancaFerrari
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Trascorsa metà seduta il mercato italiano ha virato in lieve territorio negativo. L’indice FTSE Mib veleggia poco sotto area 21.600 punti, nei pressi del valore di chiusura della seduta precedente.

La stagione degli utili è ormai entrata nel vivo con Intesa ieri sera e Generali e Ferrari questa mattina. Al netto di questi elementi è STMicroelectronics (+2% a 14,66 euro) a dominare la scena delle contrattazioni. Il titolo è spinto dagli utili di Apple e soprattutto dalla revisione al rialzo degli obiettivi a fine anno.

E’ proprio la (mancata) revisione al rialzo degli obiettivi a fine anno che punisce invece l’andamento di Ferrari (-4% a 89,05 euro). Il titolo ha ampliato le perdite dopo la pubblicazione delle trimestrali dopo aver aggiornato un nuovo record storico poco dopo l’avvio delle contrattazioni. Il management di Maranello ha confermato gli obiettivi per fine anno, mentre il mercato di aspettava un rialzo dei target.

Ben comprato il duo Mediobanca (+1,19% a 8,9 euro) e Generali Ass (+1,9% a 15,7 euro) sulle voci di un possibile piano per eliminare le partecipazioni a cascata e creare tre public company.