1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari: la speculazione spinge FonSai, deboli i titoli oil -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A Milano riflettori puntati anche oggi su Unicredit nel secondo giorno dell’aumento di capitale. Il titolo, dopo un avvio positivo, ha ceduto alle vendite (-0,76% il close ) in linea con l’andamento generale del settore bancario in Europa e negli Stati Uniti. L’aumento di capitale dell’istituto di piazza Cordusio ha incassato il pieno sostegno di due dei suoi principali soci: la Fondazione CariVerona e la Fondazione Crt.
Acquisti sostenuti invece su Fondiaria Sai (+5,71% a 11,85 euro). Le azioni della compagnia assicurativa sono state sostenute dalle indiscrezioni di stampa che ventilano un possibile interesse estero. Secondo quanto ricostruito da “Il Giornale” Fondiaria-Sai farebbe gola al gruppo francese Axa, leader nelle assicurazioni e negli investimenti. Tra i migliori del listino milanese anche Bpm (+1,74%) su cui Ubs ha alzato il rating da neutral a buy, con prezzo obiettivo salito da 5,4 a 6 euro. Il broker elvetico ha rimarcato come il titolo dell’istituto milanese tratti a sconto del 18% rispetto alle banche italiane e sia quello che maggiormente dovrebbe beneficiare della ripresa economica.