1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari si muove in ribasso, male Stm e Ferrari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Primi scorci di seduta senza sprint per Piazza Affari reduce dalla risalita di settimana scorsa. L’indice Ftse Mib cede lo 0,46% a quota 22.312 punti. Pesa l’andamento debole delle Borse asiatiche e la forza dell’euro che viaggia sui massimi a due mesi contro il dollaro in area 1,194.

Male Ferrari (-1,47% a 94,1 euro) dopo la chisura della stagione di F1 con il terzo posto di Vettel ad Abu Dhabi con il gap dalla Mercedes che nell’ultimo scorcio di stagione che è andato aumentando. Male anche Stm (-1,11%) che paga il diffondersi tra gli osservatori del timore che la domanda di prodotti tecnologici come i semiconduttori possa rallentare nell’ultimo trimestre dell’anno.

In moderato rialzo FCA che sale dello 0,15%. Secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore, il gruppo automobilistico avrebbe avviato l’iter per lo scorporo dell’azienda di componentistica Magneti Marelli. A Piazza Affari andrebbe una quota del 50% circa di Magneti Marelli entro il primo semestre 2018 con una valorizzazione della società tra 4 e 6 miliardi.