1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari si muove in calo. Banche ancora in affanno, bene gli assicurativi grazie a Buffett

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari apre con segno meno l’ultima giornata dell’ottava. L’indice Ftse Mib segna una flessione dello 0,25 per cento a quota 22.509 punti. Si muovono in flessione le banche con Ubi Banca che segna un calo dello 0,89% dopo i forti ribassi delle ultime sedute. Male anche Unicredit (-0,97%) e Intesa Sanpaolo (-0,61%). Mediobanca (-0,11%)) non cavalca la promozione di Equita Sim che ha alzato la raccomandazione a buy. Il settore bancario è stato fortemente penalizzato nelle ultime due giornate dalle indicazioni arrivate dalla Bce che ha annunciato da gennaio 2018 una stretta sui nuovi crediti deteriorati.

Bene i titoli assicurativi con Unipol che sale dell’1,93% sulla scia della mossa di Warren Buffett entrato con una quota di oltre il 9% in Cattolica Assicurazioni che lo proietta come primo azionista della compagnia assicurativa milanese.

Sul fronte macro l’ultima seduta della settimana vede in primo piano i dati sul mercato del lavoro statunitense. Le attese sono di un rallentamento del ritmo di creazione di posti di lavoro con non farm payrolls a +90mila unità nel mese di settembre rispetto alle +156 mila del mese precedente. Il tasso di disoccupazione è atteso stabile al 4,4%.