1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari si muove cauta, banche in negativo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in lieve calo per Piazza Affari. Dopo i primi scambi l’indice Ftse Mib cede lo 0,13% a 22.384 punti. Ad appesantire il listino sono i titoli bancari con Bper che cede l’1% circa, -0,88% Ubi Banca e -0,42% per Intesa Sanpaolo. In lieve calo anche Telecom Italia (-0,19%) dopo il rally di venerdì. Carlo Calenda, ministro dello Sviluppo economico, ha confermato che il consiglio dei ministri di oggi si esprimerà sulla golden power. “Credo che vadano separate le due società. Dopodiché la proprietà può essere anche la stessa purché si rispettino determinate norme”, rimarca Calenda che ha scritto all’Agcom chiedendo di studiare quali sono i possibili benefici e rischi dal non avere una rete separata dal punto di vista societario, non dal punto di vista della proprietà. Calenda ha puntualizzato che il governo non sta pensando allo scorporo di Sparkle da Tim.
In Italia focus quindi sulla riunione del consiglio dei ministri che ha all’ordine del giorno l’approvazione della legge di bilancio 2018. Sul fronte macro attesi in Eurozona i dati sulla bilancia commerciale e negli Stati Uniti il New York Empire State Manufacturing Index di ottobre, previsto in flessione a quota 20,75 rispetto ai 24,4 punti del mese scorso.