1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari: si allenta la pressione sulle banche, riflettori su Mps nel giorno dell’assemblea

QUOTAZIONI Leonardo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mattinata più distesa a Piazza Affari dopo le sedute più volatili dei giorni scorsi. Riflettori tutti per il Monte dei Paschi di Siena, in rialzo del 7,27% a 0,23 euro nel giorno dell’Assemblea straordinaria dei soci in cui si decide sul futuro aumento di capitale. Dopo il sell off dei giorni scorsi la situazione sembra normalizzarsi anche per gli altri titoli del comparto: BPER guadagna l’1,2% a 3,83 euro mentre UniCredit veleggia sul filo dei 2 euro in rialzo dello 0,58%. In un report diffuso stamattina Goldman Sachs ha ribadito il buy sui titoli della banca modenese e dell’istituto di Piazza Gae Aulenti ribadendo però che l’intero comparto creditizio tricolore rimane soggetto a rischi elevati derivanti in parte dal referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre ed in parte dall’execution delle operazioni di ricapitalizzazione in atto. Sempre nel listino principale vendite che interessano principalmente Leonardo-Finmeccanica, -1,31% a 12 euro. Sul gruppo guidato da Maurizio Moretti prevalgono le prese di beneficio dopo i rialzi di ieri.