1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Piazza Affari rimbalza, in rialzo le altre borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha rialzato la testa dopo aver bruciato il giorno prima 17 miliardi di euro in scia all’incertezza post-elettorale. A Piazza Affari l’indice Ftse Mib ha chiuso la seduta con un rialzo dell’1,77% a 15.827 punti. Contrastato il comparto bancario: Ubi Banca ha guadagnato il 2,37% a 3,45 euro, Intesa Sanpaolo l’1,87% a 1,256 euro, Unicredit l’1,83% a 3,902 euro. Mediobanca (-2,18% a 4,75 euro) e Monte dei Paschi (-2,11% a 0,208 euro) sono invece scivolate sul fondo del paniere principale. Hanno rialzato la testa Generali, che ha guadagnato il 2,58% a 12,32 euro, e Mediolanum, che è avanzata dell’1,75% a 4,194 euro. Da segnalare la buona perfomance di Autogrill (+2,43% a 9,475 euro) e Prysmian (+4,09% a 16,27 euro). Snam ha strappato un rialzo dello 0,11% a 3,612 euro nonostante il downgrade di Ubs che ha ridotto il giudizio a neutral dal precedente buy.

Seduta in crescendo per le altre borse del Vecchio continente. A Londra il Ftse100 ha terminato in rialzo dello 0,88% fermandosi a 6.325,88 punti, +1,04% per il Dax che chiude a 7.675,83 e +1,92% per il Cac40 a 3.691,49. La performance migliore è quella dell’Ibex, cresciuto dell’1,95% a 8.136,7.