1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari regge all’impatto delle banche grazie a Mediaset e Ferrari

QUOTAZIONI Mediaset S.P.ABanco BpmItalgasBper BancaFerrari
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari ha chiuso in territorio positivo, con l’indice FTSE Mib (+0,38% a 22.476,75 punti) che ha retto alla sbandata dei titoli bancari, nella più classica delle sedute caratterizzate da un’impennata dell’avversione al rischio.

Tutto merito del +8,34% di Mediaset, in una giornata in cui la Bce ha reso noti i risultati sugli stress test 2017 condotti su 111 istituti sottoposti alla vigilanza europea. Per Francoforte la maggior parte delle banche dell’Eurozona riuscirebbe a resistere ad una stretta monetaria anche se rimangono ben 51 banche che potrebbero, in caso di rialzi di tassi, trovarsi costrette ad accantonare riserve di capitale: si tratta di una percentuale pari all’incirca al 45% rispetto al totale.

In questo quadro, il titolo peggiore fra le blue chip oggi è stato Bper Banca, -3,2% a 4,57 euro, seguito a ruota da Banco BPM, -2,75% a 3,112 euro. Con la tensione alle stelle nel settore creditizio ecco che l’attenzione dei trader si è rivolta a comparti più difensivi. Dopo Mediaset è Ferrari la più acquistata, con un +3,46% a 98,7 euro nel finale, seguita dalle utilities guidate da Italgas, +2,1% a 4,66 euro.