1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari recupera nel finale e chiude sulla parità -2-

QUOTAZIONI Ansaldo Sts
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Debole il comparto bancario dopo lo sprint di ieri, trascinato dall’accordo soft di Basilea 3. Secondo il governatore di Bankitalia, Mario Draghi, “le banche italiane sono solide e sapranno sostenere le imprese”. Sul listino milanese Ubi Banca ha ceduto lo 0,54% a 7,35 euro, Monte dei Paschi lo 0,57% a 1,04 euro, Banco Popolare lo 0,26% a 4,87 euro, Unicredit lo 0,62% a 2,02 euro, Intesa SanPaolo lo 0,10% a 2,45 euro, Popolare di Milano lo 0,27% a 3,74 euro. FonSai è scivolata sul fondo del paniere principale con un ribasso dell’1,57% a 7,85 euro.

Ansaldo Sts ha svettato sul Ftse Mib con un rialzo del 2,35% a 10,03 euro. Il titolo ha beneficiato delle stime diffuse dall’Associazione europea dell’industria ferroviaria (Unife). Per il business in cui opera Ansaldo, l’outlook dell’Unife parla di una crescita del 3,3% annuo nel periodo 2010-2015. Stm (+0,99% a 5,63 euro) ha sfruttato le notizie in arrivo dagli Stati Uniti: Intel ha presentato una nuova versione di processori Core. I nuovi chip, nome in codice Sandy Bridge, permetteranno un notevole risparmio di energia. Telecom Italia si è ripresa dalla caduta di ieri e ha archiviato la seduta odierna con un progresso dell’1,33% a 1,066 euro.