Piazza Affari recupera dai minimi ma chiude con un ribasso del 2,75%, banche volatili -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata tinta di rosso per la Borsa di Milano. Il listino milanese ha pagato nella prima parte di seduta le indiscrezioni del Der Spiegel, secondo cui il Fmi avrebbe fatto sapere alla Commissione Ue di non aver intenzione di partecipare ad altri pacchetti di salvataggio in favore di Atene, per poi recuperare parzialmente terreno dopo la decisione della Consob di reintrodurre il divieto di vendite allo scoperto sui titoli bancari e assicurativi. Il provvedimento è entrato in vigore dalle 13.30 di oggi e resterà valido per tutta la settimana fino alle ore 18.00 di venerdì 27 luglio. La Spagna rimane nell’occhio del ciclone. Il nuovo problema del Governo iberico è l’indebitamento delle regioni spagnole, sempre più esposte a un possibile default. Tra tutte queste notizie lo spread Btp-Bund è schizzato fino a quasi 530 punti base per poi ripiegare in area 510 punti base.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee caute, indicazioni deludenti dal Pil a stelle e strisce

Chiusura di settimana all’insegna della debolezza per le borse europee. A Londra il Ftse100 ha terminato a 7.203,94 punti, lo 0,46% in meno rispetto al dato precedente, il Dax si è fermato a 12.438,01 (-0,05%) e il Cac40 a 5.267,33 (-0,08%). Sopra la…

USA

Wall Street si muove incerta dopo dato deludente Pil

Wall Street si muove incerta dopo il deludente dato sul Pil che nel primo trimestre è cresciuto al ritmo più debole degli ultimi tre anni. L’indice Dow Jones scivola dello 0,12%, l’S&P500 segna un -0,06% e il Nasdaq sale dello 0,08%. …

Borse europee aprono poco mosse all’indomani della Bce

Le Borse europee hanno aperto poco mosse all’indomani della Bce che ha confermato la sua politica monetaria. Dall’Eurotower non sono arrivati per la verità spunti di rilievo in vista dell’incontro dell’8 giugno in cui saranno presentate le previsioni…

Borsa di Tokyo chiude in moderato calo

La Borsa di Tokyo ha chiuso in moderato calo, con gli investitori che si muovono più cauti dopo l’euforia di inizio settimana. L’indice Nikkei ha terminato in ribasso dello 0,29%, a 19.196,74 punti e il Topix ha ceduto lo 0,32% a 1.531,80 punti. Dive…