1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari prosegue su strada vendite: Ftse Mib giù di oltre l’1,5%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari prosegue sulla strada dei ribassi, con l’indice Ftse Mib che cede oltre l’1,6% a 19.393,14 punti (in avvio di giornata l’indice milanese si spinto fino a un minimo a 19.387,03, livello più basso da febbraio 2017). A pesare sull’umore della Borsa di Milano è il sell-off andato in scena ieri a Wall Street, oltre le questioni legate al NADef.

“L’indice italiano è ufficialmente entrato in un mercato orso, con perdite dai massimi di pochi mesi fa che hanno ormai superato il 20%, la soglia che tramuta una correzione in una vera e propria inversione, tecnicamente”, spiega Carlo Alberto De Casa, Capo Analista di ActivTrades, spiegando che “questo scenario è dovuto in gran parte alla pessima reazione mostrata dai mercati per la manovra, interpretata dagli operatori come assistenzialista e poco stimolante per la crescita del Paese”. “L’Italia – sostiene l’esperto – rischia di trovarsi in una tempesta perfetta in quanto anche le altre borse, in primis quella americana, stanno mostrando segnali di inversione, come visto con il crollo delle ultime 24 ore”.